Monumenti Musei e bellezze di San Marino

Visitare la Repubblica di San Marino è un’esperienza unica, perché unica nel mondo l’atmosfera che vi si respira.Passeggiando per il centro storico…
Si comincia con una bella passeggiata per le vie e le piazze del centro storico di San Marino Città, borgo medievale tra i più suggestivi e meglio conservati d’Europa. Ogni piccola strada racconta una storia antica e si apre agli ospiti con decine e decine di negozi dove lo shopping diventa un passatempo irrinunciabile.Monumenti
Passeggiando si incontrano diversi monumenti. I principali, assolutamente da non perdere, sono: le 3 Torri (Rocca Guaita, Rocca Cesta e Montale), la Chiesa di San Francesco, la Basilica del Santo, Palazzo Pubblico, il monastero di Santa Chiara, la Chiesa di San Quirino.

Vi consigliamo, inoltre, una passeggiata sull’itinerario che collega le tre Torri, antichi posti di guardia della Repubblica: vivrete la suggestione di un tempo lontano godendo di una vista magnifica sulle vallate circostanti fino al mare.

Musei

San Marino Città possiede anche molti musei, tappa ideale per chi vuole approfondire il profilo storico e artistico della Repubblica, ma anche occasione preziosa per scoprire consuetudini e tradizioni sammarinesi o condire le proprie vacanze con qualche curiosità. Una visita al Museo di Stato è d’obbligo per conoscere le origini dello stato, mentre la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea (in Galleria di via Eugippo) propone una carrellata di opere di artisti contemporanei del territorio. Il Museo delle Armi Antiche, il Museo San Francesco e il Museo dell’Emigrante completano l’offerta culturale statale. A questi si associa un certo numero di musei privati: Museo delle Cere, Museo delle Armi Moderne, Museo delle Curiosità, Collezione Maranello Rosso e Museo della Tortura.

Quando visitare San Marino?

Non esiste un periodo migliore per visitare la Repubblica di San Marino. E’ affascinante in inverno quando si ricopre di neve e festeggia il Natale con il suggestivo mercatino natalizio. Riserva emozioni in primavera grazie a colori e profumi di una campagna ricchissima. E stupisce d’estate, periodo in cui si concentra il maggior numero di turisti che, in vacanza sulla vicina Riviera Romagnola, raggiungono il monte Titano per visitare il borgo antico. Tuttavia, ideale per chi cerca folklore e tradizione, è la visita di San Marino durante le maggiori festività: la Cerimonia di Insediamento dei Capitani Reggenti il 1° aprile e il 1° ottobre di ogni anno, l’Anniversario dell’Arengo e Festa della Milizia il 25 marzo e l’Anniversario della Fondazione della Repubblica il 3 settembre.

Dove dormire

Per quanto riguarda il soggiorno, San Marino dispone di diverse strutture ricettive appartenenti a tutte le categorie alberghiere, dai 4 stelle alle pensioni, anche se la parte da protagonisti è riservata agli hotel 3 stelle, i più numerosi. Potete scegliere un albergo in centro: il borgo antico ne possiede alcuni, magari un po’ costosi ma di sicuro suggestivi. Oppure scegliere una sistemazione non proprio centrale: troverete diversi hotel immersi nella campagna circostante San Marino Città. In quest’ultimo caso, sarà necessario disporre di automobile per raggiungere il centro storico oppure servirsi dei mezzi pubblici, comunque molto efficienti.